Rifugio Petrarca

Moso Val Passiria [BZ]

Committente

Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige

Cronologia

2015

Team

KM429 architettura
Francesco Pergetti
Francesco Sabbatini
Idea Studio
Tecnostudio snc

immagine

Il nuovo Rifugio Petrarca vuole asserire a ruolo di Landmark territoriale mediante un progetto dalle forme moderne e affusolate reinterpretando l’archetipo delle architettura d’alta quota e il rapporto uomo – montagna.
Nonostante l’edificio emerga dal contesto, uno dei principi ispiratori è stato quello della sicurezza, combinato con principi funzionali-simbolici-ecologici e un impianto planimetrico semplice, ma riconoscibile.
La forma aerodinamica non presenta spigoli e sporti particolarmente esposti e la copertura è pensata e dimensionata per fare da ‘scivolo’ alla neve, evitando pericolosi e dannosi accumuli. Sfruttando il sedime dell’edificio precedente, si lascia inalterato lo spazio terrazza esterno oltre che evitare costosi e complicati sbancamenti. Il nuovo ingresso sarà l’arrivo e il fondale del sentiero di accesso; un doppio volume e una panca accoglieranno gli escursionisti alla loro comparsa.
E’ un’architettura d’alta quota per l’alta quota, che attraverso l’uso di materiali naturali non trattati, quali legno e acciaio, è in grado di conferire all’edificio sia la capacità di mutamento negli anni che l’intrinseca provvisorietà dovuta alla specifica e straordinaria collocazione.

immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine
immagine