Città della Musica

Viadana [MN]

Committente

Comune di Viadana

Cronologia

2009 concorso_II Premio

Importo Lavori

2.700.000

Team

Alessio Bernardelli, Simona Avigni

immagine

Il sito di progetto, al centro della pianura padana punteggiata in questi luoghi da cascine rurali isolate immerse in una campagna rigogliosa, ha suggerito l’elaborazione di un architettura compatta e immediata, dove sono labili i confini tra interno-esterno e costruito spazio verde. Ci si è orientati verso una composizione dalla forte riconoscibilità urbana radicata nel contesto viadanese e basata sulle peculiarità culturali e ambientali che segnano la memoria del luogo; l’analisi degli elementi compositivi dalla tipica cascina rurale lombarda ha comportato la loro reinterpretazione in funzione alle finalità attese.
La Città della Musica è una forma chiusa che disegna, un vuoto interno, uno spazio raccolto, un chiostro protetto, ma con ampie vedute che si appropriano del paesaggio circostante con l’intenzione di tramutarlo in sfondo caratteristico dell’opera. Il rapporto tra interno ed esterno è mediato dal vuoto della grande piazza, che diventa luogo per concerti e manifestazioni all’aperto, perno centrale attorno al quale si organizza la vita dei visitatori.

immagine
immagine
immagine
immagine